Le tue radici nel futuro
Link profilo Facebook Link profilo Instagram Link profilo Twitter

Linguistico Esabac

Il progetto ESABAC, previsto in una delle due sezioni di liceo linguistico,  rappresenta un percorso scolastico d'eccellenza bi-culturale e bilingue, frutto di un accordo intergovernativo del 2009 tra il MIUR (Italia) e il Ministero dell'educazione nazionale (Francia).

Permette di acquisire la lingua e la cultura del paese partner, favorisce l’accesso a percorsi universitari italo/francesi e l’apertura al mercato del lavoro internazionale.

E' impostato su un programma triennale, (gli ultimi tre anni del liceo), in cui due discipline specifiche, lingua e letteratura francese e storia in francese, sono integrate con programmi e prove congiuntamente definiti dai due ministeri dell'educazione di Francia e Italia.

Per le altre materie, in Francia ed in Italia, gli allievi seguono i programmi e sostengono le prove nazionali. I candidati, avendo superato con successo, da un lato le prove dell’Esame di Stato e dall’altro le due prove specifiche dell’ESABAC, si vedranno consegnare il diploma d’Esame di Stato ed il Baccalauréat.

E' importante evidenziare che mentre per avere il Baccalauréat bisogna superare anche l'esame di Stato italiano, se le prove EsaBac dovessero essere insufficienti, lo studente non riceve il diploma di Baccalauréat ma solo il diploma di Stato italiano (purché, ovviamente, abbia superato la parte dell’esame ad esso relativa).

 

Nel nostro Liceo il progetto è iniziato nel 2008; nel 2011 si è concretizzato il primo esame finale Esabac della provincia di Savona (14 ragazzi su 14 ottengono il doppio diploma).

Piano di studio

•Il piano degli studi della scuola italiana è integrato a partire dal triennio della scuola secondaria superiore.

•Il curricolo deve prevedere lo studio, a livello approfondito, della lingua e della letteratura francese, (almeno 4 ore settimanali per ogni anno del secondo biennio e dell'ultimo anno) nonché di una disciplina non linguistica insegnata in lingua francese, (2 ore per ogni anno del secondo biennio e dell'ultimo anno).

•La disciplina non linguistica è per tutti la storia.

  • L’esame di Stato in Italia è integrato con una terza prova scritta di lingua e letteratura francese e di disciplina non linguistica (6 ore complessive di cui 4 per la prova di lingua e letteratura francese e 2 per la prova di storia in francese).

•Le competenze relative alla lingua e letteratura francese sono verificate anche in sede di colloquio.

La formazione ricevuta permetterà  di raggiungere almeno il livello B2 al momento dell’esame.

A integrazione delle attività è  prevista la realizzazione di uno scambio che, se pur non obbligatorio, è fortemente auspicato e a cui deve partecipare l'intera classe.

Nel nostro Liceo sono sempre stati previsti periodi di scambio culturale con i

Licei Francesi:

•dal 2008 al 2012 con il Lycée Dumont d'Urville (Toulon)

•dal 2012 a oggicon il Lycée du Granier, La Ravoire (Chambery).

  

PROVE SPECIFICHE D’ESAME

Le prove specifiche Esabac all’Esame di Stato sono:

- una prova scritta di storia ed una di lingua e letteratura francese. Queste costituiscono la terza prova nell'Esame di Stato, della durata complessiva di 6 ore;

- una prova orale di lingua e letteratura francese.