Le tue radici nel futuro
Link profilo Facebook Link profilo Instagram Link profilo Twitter

NO COMPRES, !ADOPTA!

Gli studenti delle classi 1F e 2F del Liceo Linguistico Della Rovere hanno vissuto un'esperienza molto toccante, durante la loro recente visita al canile di Savona. 
Accompagnati dalle loro insegnanti, le professoresse Capani, Giammusso e Timkova,  hanno avuto l'opportunità di interagire con i cani abbandonati, sperimentando emozioni contrastanti di affetto e compassione. La visita si è rivelata particolarmente commovente, dal momento che gli allievi hanno anche assistito all'arrivo di un cucciolo abbandonato a bordo strada e trovato da uno dei volontari: la sua condizione precaria ha richiesto l'intervento di un'ambulanza per animali, che lo ha portato al sicuro. Gli studenti, colpiti dalla sua storia, hanno deciso di battezzarlo "Tiger", in virtù della sua forza e determinazione, nonostante le avversità incontrate. 
I nostri studenti hanno portato in dono cibo per cani, sotto forma di crocchette e scatolette, dimostrando sia generosità, sia un profondo senso di responsabilità verso gli animali abbandonati; inoltre, non si sono limitati a mostrare interesse solo per i cani, ma hanno anche portato qualche scatoletta di cibo per i gattini, estendendo la loro solidarietà a tutte le creature bisognose di aiuto. Questa esperienza ha stimolato conversazioni significative tra gli studenti e con i volontari del canile, sul tema dell'abbandono degli animali e sull'importanza di adottare un approccio empatico verso di loro. 
Questa visita ha indubbiamente offerto loro una lezione preziosa sulla responsabilità sociale e il rispetto per tutte le forme di vita. Difatti, il loro impegno nel portare cibo e la loro volontà di fare la differenza nella vita di questi animali dimostrano quanto il coinvolgimento attivo possa influenzare positivamente la comunità. Insieme, hanno reso la giornata speciale non solo per loro stessi, ma anche per i cani e i gattini che hanno incontrato, regalando loro un po' di conforto e speranza. 
Così, i nostri ragazzi sono diventati protagonisti di un'esperienza che ha nutrito non solo le loro menti, ma anche i loro cuori.
Visita al canile
canile1 Canile2 Canile3 canile4