Via Monturbano, 8 – 17100 Savona • Tel. 019850424 • Fax. 019814926
Codice univoco ufficio: UFTESI - Email: svpm01000x@istruzione.it
PEC: SVPM01000X@pec.istruzione.it - C.M: SVPM01000X - CF: 80014290094
"27 gennaio: Giorno della memoria"

Ogni anno l'Assemblea Legislativa Regionale chiede agli studenti delle scuole superiori liguri di approfondire la tragedia di un popolo decimato dalla follia razzista dei regimi totalitari e di raccontare l'Olocausto. La XIII edizione del concorso "27 gennaio: Giorno della memoria" anno scolastico 2018-2019, istituito con la legge regionale n.9 del 16 aprile 2004 e successive modifiche, ha messo in palio quindici borse di studio destinate agli elaborati più meritevoli. I vincitori partecipano, inoltre, a un pellegrinaggio nei luoghi della Shoah e nei campi di sterminio di Auschwitz-Birckenau dal 16 al 20 febbraio 2020 accompagnati da una delegazione istituzionale regionale. Anche quest’anno sono risultate vincitrici tre alunne del Liceo "Giuliano della Rovere". Un brillante risultato degli elaborati dal titolo “Le testimonianze dei sopravvissuti alla Shoah costituiscono un patrimonio per le generazioni future che i mezzi di comunicazione rendono accessibili a tutti. Quali riflessioni dopo l’ascolto?” è stato conseguito dalle Studentesse EMANUELA MODICA della Classe 1^L (odierna 2^L indirizzo Linguistico), MARIAM OUANI RIZZOLI della Classe 2^L (odierna 3^L indirizzo Linguistico) e GAIA DI ADAMO della Classe 4^E (odierna 5^E indirizzo Economico Sociale) rispettivamente con saggi, racconti ed interviste. La premiazione delle vincitrici del concorso accompagnate dalla Dirigente Prof.ssa Monica Carretto e dalla loro Referente Prof.ssa Clara Cazzuli avrà luogo nel corso della seduta solenne del Consiglio regionale nella mattinata di martedì 22 Gennaio 2020 alle ore 10 presso l’Aula Consiliare.

 

link alla pagina della Regione Liguria

Pubblicata il 02 gennaio 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.